• Font size:
  • Decrease
  • Reset
  • Increase

il-carico-dei-suoni-sospesi-cover-2011

Questo quintetto formatosi a Firenze nel 2008 vede pubblicare dopo due anni di lavoro 'Condizione Alienata'. Ad aprire l'album è un brano narrato da una voce maschile tratto da "La svolta" di J.W. Goethe che dura poco più di un minuto, per poi partire su uno stile funk/rock con "Sensi Di Colpa Di Un Ritardatario Cittadino Medio".

Per tutta la durata dell'album i ragazzi si divertono a suonare alternando sonorità allegre a brani cupi e pieni di rabbia, e da come si può comprendere leggendo la tracklist vengono affrontati temi interessanti. Con "Condizione Alienata" la band parla della vita di tutti giorni, delle abitudini di una società dipendente da cose materiali che non danno spazio alle libertà personali. Il loro sound non è ben definito, è il semplice risultato di un mixaggio tra rock, funk e rock elettronico, uno stile dovuto alle varie formazioni dei componenti stessi, ma che messi insiemi formano un suono molto orecchiabile, il tutto accompagnato dalla voce della cantante che alterna cantato e parlato.

 

 

Bel Lavoro!

 

VOTO 78 _GUIDA AL GIUDIZIO

RECENSORE Flora Mocerino e-mail

RECENSITO IL 11/05/2011

LINK ALLA PAGINA ORIGINALE

IlCaricodeiSuoniSospesi.It