• Font size:
  • Decrease
  • Reset
  • Increase

MUSAntartica

La mia natura

un'essenza forte porta in sé...

ma qualcosa di orrendo

si accavalla alle strutture del me...

 

io un linguaggio proprio avevo

ora invece è solo un delirio vuoto...

sofferenza di fogli cavi

riempiti di squallidi percorsi esausti...

 

Silente musa

un'assenza fredda porti in me...

e qualcosa di orrendo

si accavalla alle strutture del sé...

 

il mio linguaggio si perde

in un glaciale delirio vuoto...

sofferenza antartica di fogli cavi

riempiti di algidi percorsi esausti...senza peso...

 

LA MUSA NON MI PARLA PIU'...

PAROLE VACUE

INCHIOSTRO INUTILE...

 

...la musa non bisbiglia più....

IlCaricodeiSuoniSospesi.It